PRESTAZIONI IMPRESE - REGOLAMENTO 2024

Le richieste di prestazioni dovranno essere inoltrate alle sedi territoriali degli EBAP di Bacino.

   CONSULTA L'ELENCO DELLE SEDI EBAP DI BACINO

CONSULTA L'ELENCO DELLE SEDI EBAP DI BACINO

I contributi imprese sono da intendersi al lordo delle ritenute di legge.
Le prestazioni imprese sono cumulabili.

Per l’anno in corso Ebap eroga prestazioni a fondo perduto a fronte di:

PRESTAZIONI SOSTEGNO ALLE IMPRESE

Eventi atmosferici ambientali eccezionali

Contributo a favore delle imprese per il ripristino dell’attività lavorativa causata da eventi atmosferici e ambientali eccezionali, calamità naturali (con contemporanea sospensione lavorativa), interruzioni dell’erogazione delle fonti energetiche causate da fattori e soggetti esterni all’impresa, che non siano risarciti totalmente dall’assicurazione.

Contributo
5% spese ripristino attività compreso costo perizia danni per un massimo di 6.000 euro per anno civile.

Tempi e modalità
Le richieste devono essere presentate all'EBAP di Bacino entro 4 mesi dalla data dell'evento:

• modello A;
• perizia danni;
• fatture spese per il ripristino dell’attività;
• autocertificazione (di non aver ottenuto il risarcimento totale dall’assicurazione).

DOWNLOAD MODELLO A

Acquisto attrezzature e strumenti di lavoro

Contributo a fondo perduto con soglia minima di investimento (esclusa iva) superiore ad euro 1.500 raggiungibile anche sommando più fatture.

  • Acquisto di attrezzature e strumenti di lavoro specifici del settore, escluso arredamento e materiali di consumo (vedi nota esplicativa).
  • Acquisto mezzi di sollevamento.

Nota Esplicativa

Per tutte le aziende: inserire dichiarazione che il bene acquistato risponde alla normativa sulla sicurezza (CE).

Contributo massimo annuo

*Il numero di dipendenti viene calcolato effettuando la media mensile dei versamenti sui 12 mesi precedenti l’evento.

Tempi e modalità
L'impresa entro 180 giorni data fattura invia all'EBAP di Bacino la richiesta con:

  •  Modulo ALLEGATO B1;
  • Copia fatture di acquisto o contratto di leasing;
  • Documentazione illustrativa del bene acquistato;
  • Dichiarazione che il bene acquistato risponde alla normativa sulla sicurezza (CE);
  • Libretto di circolazione.

NB: Per gli acquisti tramite leasing conclusi nel 2024, la richiesta dovrà essere presentata entro 180 giorni dalla fine del contratto medesimo.

DOWNLOAD MODULO ALLEGATO B1

Acquisto Automezzi per tutti i settori (escluso autotrasporto)

Contributo per l'acquisto di automezzi per tutti i settori (escluso autotrasporto)

Acquisto automezzi “green” di nuova immatricolazione o immatricolazione a Km zero (elettrico, metano, ibrido, gpl).

Contributo:

10% del costo sostenuto (netto iva)

*Il numero di dipendenti viene calcolato effettuando la media mensile dei versamenti sui 12 mesi precedenti l’evento.

Tempi e modalità
L'impresa entro 180 giorni data fattura invia all'EBAP di Bacino la richiesta con:

  •  Modulo ALLEGATO B1;
  • Copia fatture di acquisto o contratto di leasing;
  • Documentazione illustrativa del bene acquistato;
  • Dichiarazione che il bene acquistato risponde alla normativa sulla sicurezza (CE);
  • Libretto di circolazione.

NB: Per gli acquisti tramite leasing conclusi nel 2024, la richiesta dovrà essere presentata entro 180 giorni dalla fine del contratto medesimo.

DOWNLOAD MODULO ALLEGATO B1

Acquisto automezzi settore autotrasporto

Contributo per l'acquisto di automezzi per tutti i settori (escluso autotrasporto)

Acquisto automezzi “green” di nuova immatricolazione o immatricolazione a Km zero (elettrico, metano, ibrido, gpl).

Contributo:

10% del costo sostenuto (netto iva)

(Sostituire tabella)

*Il numero di dipendenti viene calcolato effettuando la media mensile dei versamenti sui 12 mesi precedenti l’evento.

Tempi e modalità
L'impresa entro 180 giorni data fattura invia all'EBAP di Bacino la richiesta con:

  •  Modulo ALLEGATO B1;
  • Copia fatture di acquisto o contratto di leasing;
  • Documentazione illustrativa del bene acquistato;
  • Dichiarazione che il bene acquistato risponde alla normativa sulla sicurezza (CE);
  • Libretto di circolazione.

NB: Per gli acquisti tramite leasing conclusi nel 2024, la richiesta dovrà essere presentata entro 180 giorni dalla fine del contratto medesimo.

DOWNLOAD MODULO ALLEGATO B1

Patenti Abilitanti (tutti i settori)

Contributo per l’acquisizione/mantenimento/rinnovo, da parte di Titolari, Soci, Coadiuvanti e Dipendenti, di patenti CQC ed ADR, patenti PLE, PLAC, abilitazioni alla conduzione di carrelli e muletti, certificati od attestati abilitanti, rilasciati da enti formativi in possesso di specifica autorizzazione ministeriale. Il contributo spettante è pari ad un massimo di euro 200 per ogni tipologia richiesta.

Contributo
Sino ad un massimo di 200 euro (una tantum) per ogni singola pratica.

Tempi e modalità
Le richieste devono essere presentate all'EBAP di Bacino entro 180 giorni dalla data fattura:

• Modulo B1;
• Copia fatture partecipazione corsi;
• Copia rilascio attestato di conseguimento del titolo.

DOWNLOAD MODULO ALLEGATO B1

Certificazioni

Contributo per progetti per la certificazione o attestazione della qualità, ambientale, SOA, ISO45001, ISO22000, ISO22005, ISO14001, IFS, GLOBAL GAP, NO OGM, IGP, DOP, BIO, BRC, HACCP, valutazione E.S.G. (soglia minima di investimento - esclusa iva - superiore ad euro 1.000,00) e relativi rinnovi e mantenimento (soglia minima di investimento - esclusa iva - superiore ad euro 500,00).
L’elencazione non è esaustiva.

Contributo massimo annuo

*Il numero di dipendenti viene calcolato effettuando la media mensile dei versamenti sui 12 mesi precedenti l’evento.

  • Per le certificazioni di prodotto/processo/personale il contributo erogabile per ogni singola impresa è pari sino ad un massimo di euro 250 (una tantum).
  • In riferimento alla procedura per l’ottenimento dell’HACCP verrà erogato un contributo relativo a corsi e manuali sino ad un massimo di euro 250 (una tantum).

Tempi e modalità
Le richieste devono essere presentate all'EBAP di Bacino entro 180 giorni dalla data dell'ultima fattura:

• Modulo ALLEGATO B1;
• Copia fatture;
• Certificazione/Attestazione conseguita: di qualità, ambientale, di processo, di prodotto, personale, SOA, HACCP, ISO45001, ISO22000, ISO22005, ISO14001, IFS, GLOBAL GAP, NO OGM, IGP, DOP, BIO, BRC.

DOWNLOAD MODULO ALLEGATO B1

F-GAS

Rimborso per spese sostenute per acquisizione e rinnovi della qualificazione F-Gas, come di seguito dettagliato:

  • Certificazioni Persone
    Corso di formazione propedeutico, iscrizione al Registro telematico nazionale delle persone e delle imprese certificate F-Gas, esame di certificazione persona e rinnovi annuali.

Contributo

  • Certificazioni Aziendali
    Iscrizione al Registro telematico nazionale delle imprese certificate F-Gas, consulenza per predisposizione documentale, certificazione dell’Organismo accreditato ai rinnovi.

Contributo

Tempi e modalità
Le richieste devono essere presentate all'EBAP di Bacino entro 180 giorni dalla data dell'ultima fattura:

• Modulo ALLEGATO B1;
• Copia fatture più quietanze;
• Iscrizione definitiva Registro telematico nazionale delle persone e delle imprese certificate F-Gas.

DOWNLOAD MODULO ALLEGATO B1

Ambiente e Sicurezza

Contributo a fondo perduto a sostegno del costo che le imprese sostengono per:

Tipologia A

1. Adattamento di nuovi ambienti di lavoro nel caso di trasferimento nel corso del periodo 1° gennaio – 31 dicembre dell’unità produttiva in altro immobile rispondente alle normative di legge in materia di ambiente di lavoro;

2. Ristrutturazione totale o parziale di immobili destinati all’attività aziendale finalizzati all’adeguamento alle normative ambientali di sicurezza.

Le richieste devono riguardare beni e/o servizi il cui costo unitario sia superiore a 5.000 euro al netto IVA.

Nei punti 1 e 2 rientrano:
• sostituzione coperture in amianto;
• lavori di adeguamento per la normativa antincendio (apertura uscite sicurezza porte REI, installazione sistemi rilevazione fumi e spegnimento automatico, ecc.);
• lavori di adeguamento locali sotterranei e semi-sotterranei per svolgimento dell’attività (impianti di ricambio d’aria, realizzazione vespai aerati, ecc.);
• ampliamento della superficie aerante degli infissi;
• misure tecniche strutturali per la riduzione dell’esposizione dei lavoratori al rumore;
• altri lavori di adeguamento alle normative ambientali di sicurezza.

Tipologia B

  1. Interventi su impianti (elettrici, aspirazione, ecc.);
  2. Interventi su macchinari e/o attrezzature esistenti per adeguamento alle normative ambientali.

Le richieste devono riguardare beni e/o servizi il cui costo unitario sia superiore a 2.000 euro al netto IVA.

Nel punto 1 rientrano:
• miglioramento microclima (es. realizzazione impianti climatizzazione, ecc.);
• impianti di aspirazione di inquinanti aero-dispersi;
• interventi di adeguamento degli impianti che prevedano accorgimenti per il risparmio energetico (es. installazione lampade a LED, pannelli fotovoltaici, ecc.);
• impianti elettrici con requisiti tecnici specifici (es. antideflagranti, con nodo equipotenziale, ecc.);
• altri impianti specifici per tipologie di lavorazione.

Nel punto 2 rientrano:
• misure tecniche sui macchinari per la riduzione dell’esposizione dei lavoratori al rumore (es. realizzazione box insonorizzati);
• altre misure tecniche di adeguamento alle normative ambientali.

Contributo massimo annuo

*Il numero di dipendenti viene calcolato effettuando la media mensile dei versamenti sui 12 mesi precedenti l’evento.

Tempi e modalità

Le richieste devono essere presentate all'EBAP di Bacino appena in possesso della documentazione completa e comunque non oltre il 20 marzo dell’anno successivo:

• Modulo ALLEGATO B2;
• Copia fatture di acquisto;
• Documentazione illustrativa del bene acquistato;
• Copia progetto di ristrutturazione/adattamento;
• Copia progetto impianto;
DOWNLOAD MODULO ALLEGATO B2

Acquisto Defibrillatore

Contributo alle imprese che acquistano un defibrillatore da installare all’interno dell’impresa.

Contributo
600 euro una tantum

Tempi e modalità
L’impresa deve inviare la domanda di contributo all’EBAP di Bacino non appena in possesso della documentazione completa e comunque non oltre il 20 marzo dell’anno successivo con:

• Modulo ALLEGATO B2;
• Copia fatture di acquisto;
• Documentazione illustrativa del bene acquistato.

DOWNLOAD MODULO ALLEGATO B2

Sostegno al Credito (abbattimento costi sui finanziamenti)

Abbattimento del costo che le imprese sostengono, per ottenere la garanzia dai Confidi artigiani del Piemonte e Banca Artigiancassa, sui finanziamenti superiori a 10.000 euro.

La prestazione è prevista anche per le pratiche compilate dalle società di servizi di emanazioni delle parti datoriali.

Contributo

300 euro per ogni singola pratica.

Tempi e modalità
Le richieste devono essere presentate all'EBAP di Bacino con:

• Modulo ALLEGATO B1, avendo cura di far compilare, timbrare e firmare da Confidi o da Artigiancassa che rilascia la garanzia l’apposito quadro.

DOWNLOAD MODULO ALLEGATO B1

PRESTAZIONI FORMAZIONE

Formazione lavoratori tramite FondoArtigianato

Contributo a fondo perduto a sostegno del costo orario che le imprese sostengono per la partecipazione dei propri dipendenti a corsi di formazione organizzati secondo le modalità previste dall’accordo nazionale Fondartigianato del 6 giugno 2001.

Contributo
70% del costo orario di ciascun lavoratore per le ore di formazione effettuate nell’ambito del normale orario di lavoro o al 30% del costo orario per le ore di formazione effettuate al di fuori del normale orario di lavoro, con un massimo 40 ore di formazione per dipendente sull’anno civile, con riferimento alla data di presentazione della domanda.

L'erogazione del contributo avverrà a seguito approvazione della rendicontazione da parte di Fondartigianato.

Tempi e modalità
Le richieste devono essere presentate all'EBAP di Bacino con:
• Modulo ALLEGATO B3 che va compilato e firmato in ogni parte entro 30 giorni dall’inizio della formazione;
• Prospetto del costo orario;
• rendicontazione inviata a Fondartigianato.

DOWLOAD MODULO B3

Formazione ai Titolari, Soci e Coadiuvanti

Contributo per la partecipazione a corsi di formazione professionale su temi attinenti all’attività aziendale.

Contributo
100 euro una tantum per un massimo di n. 4 prestazioni all’anno.

Tempi e modalità
Le richieste devono essere presentate all'EBAP di Bacino entro 180 giorni dalla data fattura:

• Modulo ALLEGATO B1;
• Copia fattura scorporata da eventuali spese di vitto/alloggio e trasporto;
• Copia attestato corso frequentato.

DOWNLOAD MODULO ALLEGATO B1

Formazione Ex Art. 37 D.Lgs. 81/08

Contributo alle imprese che, nell’ambito della formazione obbligatoria di cui all’accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, ai sensi dell’articolo 37 del Decreto Legislativo n. 81/2008 e s.m.i., accedendo al portale “Usa la Testa” (direttamente o tramite le associazioni o i consulenti) erogano un’ora aggiuntiva di formazione sulle sole tematiche della bilateralità, secondo uno schema formativo e modalità operative concordate tra le Parti.

Contributo
30 euro per ogni lavoratore formato

Tempi e modalità
La domanda viene effettuata con la presentazione agli EBAP di Bacino Territoriali del Modello E1, e può essere presentata da:

  • Aziende, che hanno effettuato la formazione esterna con uno dei soggetti formatori convenzionati attraverso il portale USA LA TESTA, i cui lavoratori abbiano fruito di un’ora aggiuntiva di formazione sulle sole tematiche della bilateralità da parte di un soggetto autorizzato dalle Parti Sociali EBAP;
  • Aziende che hanno effettuato la formazione interna, con richiesta di collaborazione all’OPRA e consultazione RLS/RLST effettuati attraverso il portale USA LA TESTA, i cui lavoratori abbiano fruito di un’ora aggiuntiva di formazione sulle sole tematiche della bilateralità da parte di un soggetto autorizzato dalle Parti Sociali EBAP. Per tali casi è necessario allegare alla domanda le copie degli attestati della formazione e la copia dei registri presenza dove viene riportata la docenza del soggetto della bilateralità con nominativo e firma.

DOWLOAD MODUILO E1

Consulta l'elenco dei soggetti abilitati all'erogazione dell'ora aggiuntiva.

ELENCO SOGGETTI ABILITATI

PRESTAZIONI LAVORO

Tirocinanti Extracurricolari

Contributo a sostegno delle imprese che ospitano tirocinanti e procedono all’assunzione a tempo indeterminato al termine del percorso formativo.

Contributo

1. Tirocinio.

  • 500 euro per tirocinante* ospitato in tirocinio extracurricolare di almeno 6 mesi. In caso di rinuncia del tirocinante il contributo verrà comunque erogato qualora si superino i 4 mesi di tirocinio;

*700 euro per tirocinante ospitato in presenza di diversa abilità come definita ex art. 1 Legge n. 68/99 (fino ad un massimo di quattro per impresa);

*700 euro per tirocinante ospitato che rientri nelle figure di particolare svantaggio così come previsto dalla D.D. n. 1287 del 15 dicembre 2017, art. 3, della Regione Piemonte.

2. Stabilizzazione

  • 2.000 euro per tirocinante* assunto a tempo indeterminato entro 6 mesi dalla scadenza del tirocinio, al superamento del periodo di prova.

*2.200 euro per tirocinante assunto in presenza di diversa abilità come definita ex art. 1 Legge n. 68/99 (fino ad un massimo di quattro per impresa);

*2.300 euro per tirocinante assunto che rientri nelle figure di particolare svantaggio così come previsto dalla D.D. n. 1287 del 15 dicembre 2017, art. 3, della Regione Piemonte.


Il contributo per la stabilizzazione è riconosciuto per tirocini avviati a far data dal 1° gennaio 2023 e al superamento del periodo di prova per tutte le casistiche di stabilizzazione.

I contributi vengono riconosciuti anche alle imprese che, trascorsi almeno 4 mesi di tirocinio, assumono a tempo indeterminato il Tirocinante.

Tempi e modalità

Le richieste devono essere presentate all'EBAP di Bacino entro 180 giorni dalla maturazione del diritto alla richiesta della specifica prestazione:

  • Modulo E2;
  • Copia convenzione di tirocinio siglata presso il CPI/altri soggetti promotori autorizzati;
  • Copia comunicazione obbligatoria di attivazione del tirocinio inoltrata al CPI;
  • Copia comunicazione cessazione del tirocinio inoltrata al CPI o copia dell’ultima busta paga del tirocinante;
  • Copia della rinuncia/richiesta di interruzione del tirocinio da parte del tirocinante (il contributo verrà erogato esclusivamente nel caso in cui si superino i 4 mesi di tirocinio);
  • Copia comunicazione assunzione inoltrata al CPI (per tirocinanti assunti successivamente a tempo indeterminato);
  • Copia contratto di assunzione;
  • Verbale della commissione medica attestante disabilità (in presenza di diversa abilità come definita ex art. 1 Legge 68/99).

DOWLOAD MODULO E2

Apprendistato di I° e III° Livello (Escluso professionalizzante)

Contributo riconosciuto alle imprese che assumono con contratto di apprendistato di I^ livello (percorso per raggiungimento del diploma e/o della qualifica professionale) e con contratto di apprendistato di III^ livello (apprendistato di alta formazione e ricerca).

Contributo
500 euro per apprendista* per ciascun anno solare completato.

1.500 euro per la qualificazione dell’apprendista* alla data della scadenza del contratto.

*200 euro in presenza di diversa abilità come definita ex art. 1 Legge n. 68/99 (fino ad un massimo di quattro per impresa).

Il contributo è riconosciuto per apprendisti assunti successivamente al 1° gennaio 2019.

Tempi e modalità
Le richieste devono essere presentate all'EBAP di Bacino entro 180 giorni dalla maturazione del diritto alla richiesta della specifica prestazione:

  • Modulo E2;
  • Copia comunicazione assunzione inoltrata al CPI;
  • Dichiarazione di responsabilità dell’azienda per ogni anno solare di apprendistato completato;
  • Dichiarazione di responsabilità dell’azienda qualora l’apprendista venga qualificato;
  • Verbale della commissione medica attestante disabilità (in presenza di diversa abilità come definita ex art. 1 Legge 68/99).

DOWLOAD MODULO E2