E - TIROCINANTI EXTRACURRICOLARI

Viene riconosciuto un contributo di euro 500 per tirocinante alle imprese che ospitano tirocinanti extracurricolari per tirocini di almeno 6 mesi. In caso di rinuncia del tirocinante il contributo verrà comunque erogato qualora si superino i 4 mesi di tirocinio.
Viene, inoltre, riconosciuto un contributo di euro 1.500 per tirocinante alle imprese che assumono il tirocinante a tempo indeterminato entro 6 mesi dalla scadenza del tirocinio.
Al contributo andranno aggiunti euro 200 per soggetto in presenza di diversa abilità come definita ex art. 1 Legge n. 68/99 (fino ad un massimo di quatto per impresa).
Il contributo è riconosciuto per tirocini avviati a far data dal 1° gennaio 2019.

Tempi e modalità
L’impresa entro 90 giorni dalla maturazione del diritto alla richiesta della specifica prestazione invia all’EBAP di Bacino la richiesta (MODULO E2) con:
•    Copia convenzione di tirocinio siglata presso il CPI;
•    Copia comunicazione obbligatoria di attivazione del tirocinio inoltrata al CPI;
•    Copia comunicazione cessazione del tirocinio inoltrata al CPI;
•    Copia della rinuncia/richiesta di interruzione del tirocinio da parte del tirocinante (il contributo verrà erogato esclusivamente nel caso in cui si superino i 4 mesi di tirocinio);
•    Copia comunicazione assunzione inoltrata al CPI (per tirocinanti assunti successivamente a tempo indeterminato);
•    Verbale della commissione medica attestante disabilità (in presenza di diversa abilità come definita ex art. 1 Legge 68/99).

Segue MODULISTICA